Ultima modifica: 24 Maggio 2019

La Scuola Primaria di Frigole si aggiudica il titolo di “Scuola attenta alla sicurezza stradale” con il progetto “La strada vista da me: si fa non si fa”

Giovedì 23 Maggio 2019 gli alunni della classe 5° A della Scuola Primaria di Frigole hanno preso parte alla manifestazione finale del progetto “La strada vista da me: si fa non si fa”. L’evento, tenutosi nella Villa Comunale di Lecce, ha visto protagonisti gli alunni di diversi istituti di Lecce.
La finalità principale del progetto è stata quella di guidare gli alunni, attraverso un percorso coinvolgente e ludico-didattico iniziato nel mese di Gennaio, all’interiorizzazione delle regole del vivere e del convivere e allo sviluppo del senso della legalità e di un’etica della responsabilità. Come docenti, siamo convinte che una efficace educazione sui comportamenti da tenere sulla strada, infatti,  può instaurare nei bambini una “cultura formativa e civile” che diventi parte integrante del loro modo di vivere, che li porti a considerare il rispetto delle regole come atteggiamento normale e non come un’odiosa costrizione.
Le finalità sono quelle di educare gli alunni alla tolleranza, alla solidarietà verso i più deboli, a non farsi attirare dal mito della velocità, ad essere consapevoli delle proprie condizioni psico-fisiche, a saper osservare e rispettare l’ambiente, a sviluppare la capacità di prevedere i comportamenti degli altri.
Alla fine della manifestazione, i ragazzi hanno ricevuto dal Comandante della Polizia Locale dott. Donato Zacheo e dal Commissario Straordinario dott. Ennio Mario Sodano un attestato con cui viene conferito all’Istituto “Galateo-Frigole”, per l’impegno profuso e il lavoro svolto, il titolo di “Scuola attenta alla sicurezza stradale”.

 

 

Link vai su